Vivere il mare...

Se vi piacciono le spiagge di sabbia fine mista ghiaia, Albenga è un’ottima scelta! Lunga quasi un chilometro e mezzo, possiede sia spiagge libere sia attrezzate. Qualunque spiaggia si scelga, l'affascinante vista dell'Isola Gallinara resta garantita, dalla foce del fiume Centa pare addirittura di toccarla. L'estate comincia prima rispetto ad altre località del Nord Italia; tra marzo e aprile si montano le prime cabine e i primi turisti fanno capolino sotto il sole. Da Maggio a Ottobre, si alternano turisti provenienti da ogni zona d'Europa. 

Nel mare blu di Albenga, grazie al vento costante e alla protezione offerta dalle montagne, ci sono sempre le condizioni giuste per gli appassionati di vela, kite e del windsurf. Il Golfo è un rifugio ideale durante quasi tutto l’anno.

Sport nel mare di Albenga

...Anche d'inverno

La tendenza del turista di oggi è vivere il mare tutto l’anno, in ogni stagione, anche d’inverno. Sfruttando il microclima della Piana di Albenga, è possibile godersi le spiagge anche nei mesi freddi. Tempo permettendo, ci saranno ombrelloni e sdraio e persino barche per uscite al largo. E i cimenti (i famosi bagni in mare frequenti sopratutto tra Natale ed Epifania) sono all'ordine del giorno lungo tutta la costa ingauna e nemmeno troppo proibitivi.

Per chi viaggia con la famiglia ci sono parchi giochi sempre aperti,  gli amanti della tintarella fuori stagione hanno a disposizione tutta la costa; un'infinita striscia di sabbia senza interruzioni mentre l'assenza delle cabine unisce idealmente il mare alla città. 

Il periodo degli aperitivi cosi come le cene in riva al mare non si interrompe mai: triglia, stoccafisso, baccalà, sgombri e sugarelli, pesce serra, rombo, acciughe e sardine sono i piatti dell'inverno sempre presenti. 

Proposte outdoor