Palazzo Oddo

L’imponente palazzo settecentesco, sorto dall’inglobamento di alcune case medievali, già sede di uno storico collegio ed ora della civica biblioteca, ospita, al primo piano, l’esposizione permanente Magiche trasparenze. I vetri dell’antica Albingaunum: un tesoro di inestimabile valore composto da oltre cento oggetti in vetro, databili tra il I e il III secolo d.C., provenienti da aree geografiche lontane, spesso con forme rare o addirittura uniche, rinvenuti ad Albenga nelle necropoli romane. Su tutti spicca lo straordinario piatto blu dell’inizio del II secolo, decorato ad intaglio con una scena figurata.

Magiche Traparenze Fondazione Oddi